La Valuta della Bottega


Cerca Prodotto

Ordini Urgenti?

Clicca qui

Chi ti tiene compagnia nella bottega?

Abbiamo 197 visitatori e un utente online

  • RobertoGic

Accedi al Negozio

Carrello

Paypal
Stripe
Western Union
Postepay
Bonifico Bancario
Consegna in 24-48 ore in tutta Italia!

Il Sondaggio dello Gnomo

Come sei giunto fin qua?

Occhio di Horus - Orecchini

Orecchini in Argento 925‰
Traduci Oggetto in :
Occhio di Horus - Orecchini - The Eye of Horus - Earrings
Occhio di Horus - Orecchini - The Eye of Horus - Earrings
Occhio di Horus - Orecchini - The Eye of Horus - Earrings
Prezzo di vendita con sconto
29,00 €
Prezzo standarizzato:

Orecchini con "Occhio di Horus" in Argento

L'Occhio di Horus, un simbolo dal magico significato che ancora una volta ci trasporta nell’Antico Egitto. Horus era il dio falco della religione egizia, il signore della profezia, della musica, dell’arte e della bellezza. La leggenda narra che l’occhio venne tolto a Horus durante una battaglia con il dio del caos Seth. Una volta sconfitto, Seth restituì l’occhio a Horus, che fu guarito grazie alla magia del dio Toth.
L’occhio di Horus fu ritrovato sotto il dodicesimo strato di bende della mummia di Tutankhamon. Nell’antico Egitto divenne infatti simbolo di prosperità e buona salute. Per questo si prese l’abitudine di mettere un amuleto con l’occhio di Horus nelle tombe. Non solo: veniva dipinto sulle navi per allontanare il pericolo e sui muri per difendersi dai ladri.

Tipologia :
Orecchini in Argento
Materiale :
Argento 925‰
Misura/e :
17mm x 16mm
Ogni articolo viene spedito con certificato di garanzia di qualità

Vuoi Comprarmi? *

Scegli la quantità:

Vuoi aggiungere qualcosa?
Guarda qui i miei consigli

conf_regalo
Confezione Regalo +2,00 €
Scegli la quantità:

Spedizione: Italia da 7.50€ - Europa da 9.90€ - Resto del Mondo da 12.30€

Ti piaccio? Condividimi!

pin left pin right

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Seguimi o contattami anche così:



© 2000-2022 «La Bottega di Gnomo Febo»
Powered by: Il Folletto